XXIV GIORNATA DELLA MEMORIA E DELL’IMPEGNO IN RICORDO DELLE VITTIME INNOCENTI DELLE MAFIE

  • 0
Giornata vittime mafia

XXIV GIORNATA DELLA MEMORIA E DELL’IMPEGNO IN RICORDO DELLE VITTIME INNOCENTI DELLE MAFIE

XXIV GIORNATA DELLA MEMORIA E DELL’IMPEGNO IN RICORDO DELLE VITTIME INNOCENTI DELLE MAFIE

Dal 1995, il 21 marzo, primo giorno di primavera, è il simbolo della speranza che si rinnova ed è anche occasione di incontro con i familiari delle vittime che in Libera hanno trovato la forza di risorgere dal loro dramma, elaborando il lutto per una ricerca di giustizia vera e profonda, trasformando il dolore in uno strumento concreto, non violento, di impegno e di azione di pace. Questa ricorrenza ha infine ricevuto un riconoscimento speciale nel 2017 quando, con voto unanime, il Parlamento Italiano ha iscritto il 21 marzo nel novero delle ricorrenze civili della Repubblica, patrimonio collettivo del nostro Paese.

Giovedì 21 marzo 2019 migliaia di persone parteciperanno alla manifestazione nazionale organizzata da Libera e Avviso Pubblico a Padova, in una terra che mai come oggi ha bisogno di una nuova primavera delle coscienze.

Sabato 23 marzo, invece, faremo anche a Como questo gesto di memoria e impegno, sulla scorta della bella esperienza dello scorso anno, coinvolgendo i cittadini e le diverse anime istituzionali, associative, sociali, imprenditoriali, culturali del nostro territorio.

Il programma sarà:
– ore 10.00, ritrovo ai Giardini a Lago, zona monumento alla Resistena Europea
– breve corteo per le vie della città e arrivo in piazza Duomo
– lettura dei nomi delle vittime innocenti delle mafie

Organizzano l’iniziativa: Libera Como, Centro Servizi per il Volontariato dell’Insubria sede di Como, Coordinamento Comasco Pace, in collaborazione con il Comune di Como.

Hanno confermato la loro adesione:
Comune di Appiano Gentile
Comune di Bregnano
Comune di Carimate
Comune di Lipomo
Comune di Lurate Caccivio

Acli Como
Arci Como
Cgil Como Camera del Lavoro Territoriale
Ecoinformazioni
Emergency – Como
– Fondazione Avvenire
Istituto di Storia Contemporanea “Pier Amato Perretta” Como
Legambiente Como
Millennium 82
– Missionari Comboniani
Parada par Tücc
– Parrocchia San Martino di Rebbio
Progetto San Francesco
Soci Coop Como
– Scout AGESCI Como 45
UIL FPL del Lario COMO e LECCO
Comitato Unicef Como


  • 0
45774903_10216487361963869_7541233234789531648_n

“L’ASSASSINIO DI FAUSTO E IAIO. Quel maledetto 18 marzo 1978, ore 19:57.”

 13 NOVEMBRE ore 21 allo SPAZIO GLORIA di via Varesina 72
Presentazione del libro
“L’ASSASSINIO DI FAUSTO E IAIO. Quel maledetto 18 marzo 1978, ore 19:57.”

Interverranno gli autori SAVERIO FERRARI (storico) e LUIGI MARIANI (avvocato).

La serata sarà moderata da BEPPE CALZATI dell’Istituto di Storia contemporanea “ PIER AMATO PERRETTA”

.
Ingresso libero

Organizzano: Anpi Sez. di Como “Perugino Perugini”, Arci Como, Circolo Arci Xanadù, Cgil Como Camera del Lavoro Territoriale, Como senza frontiere, Ecoinformazioni, Associazione Italia Cuba circolo di Como e Osservatorio Democratico Sulle Nuove Destre di Como e Provincia

 


  • 0
locandina_pesov

Torna a casa Pesov

26 ottobre 2018, ore 21

Como, Spazio Gloria, Via Varesina 72

Torna a casa Pesov

Organizzano: Arci Como, Arci Xanadù, Ecoinformazioni, Anpi Sezione di Como Perugino Perugini, Como Senza Frontiere, CGIL Como, Istituto di Storia Contemporanea “P.A. Perretta”, Associazione Nazionale di Amicizia Italia Cuba, Osservatorio democratico sulle nuove destre.
Ingresso libero


  • 0
3-nazitalia-blog

Presentazione di “Nazitalia. Viaggio in un Paese che si è riscoperto fascista”

22 giugno 2018

Como, Spazio Gloria, Via Varesina 72

Presentazione del libro Nazitalia di Paolo Berizzi (giornalista de La Repubblica)

Intervento Musicale di Mauro Settegrani

Dialogheranno con l’autore Ecclesio Galletti, Fabio Cani, Giacomo Licata, Alessia Loi.
Videoclip di Andrea Rosso, ecoinformazioni.
All’iniziativa di Como, organizzata da Anpi sezione di Como, Arci, Cgil e Como senza frontiere, hanno già aderito:  Anpi provinciale, Istituto di storia contemporanea “Pier Amato Perretta”, Legambiente Como, Partito democratico Como, Rifondazione comunista, Potere al popolo, L’altra Europa, Sinistra italiana – Leu, Giovani democratici, Giovani comunisti, La prossima Como, Osservatorio democratico sulle nuove destre di Como e provincia, Partito democratico provincia di Como.

  • 0
lusenti-1

Presentazione del libro Colazione a Sarajevo. Frammenti di guerra di Luigi Lusenti

In occasione della campagna No Rogo 2018

giovedì 10 maggio 2018 ore 17

Biblioteca dell’Istituto di Storia Contemporanea “Pier Amato Perretta”

presentazione del volume

Luigi Lusenti Colazione a Sarajevo. Frammenti di una guerra, ed. Mescalina 2018

Con la partecipazione dell’autore

Colazione a Sarajevo esce più di vent’anni dopo i fatti che vengono narrati. Non è un saggio, non è neppure un reportage seppur il racconto è il più fedele possibile. È più l’espressione di uno stato d’animo, unpatchwork quasi sempre di situazioni vissute. L’autore, Luigi Lusenti, fra il 1991 e il 1996, ha partecipato attivamente a manifestazioni per la pace sia nelle più sicure retrovie dell’Unione Europea sia, in prima linea, sotto i palazzi minacciosi degli oligarchi jugoslavi, ha attraversato più volte i territori in guerra per spedizioni di soccorso, è stato corrispondente del Manifesto, ha avuto un ruolo di primo piano in operazioni quali Telefonski Most. Nel libro l’autore recupera dichiarazioni e commenti di una pluralità di persone incontrate in questi anni: sindaci, scrittori, militari, politici. Colazione a Sarajevo non è solo un resoconto di quello che l’autore ha raccolto nella sua attività di corrispondente, ma è anche uno sguardo non del tutto pacifico sugli avvenimenti successi. Eventi che hanno portato a galla le contraddizioni e paradossi presenti nel labirinto geografico e sociale dei Balcani.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra, clicca qui per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o claccando su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi