Teatriamo! Iniziamo … Due pomeriggi di prova

  • 0
22221533_10213498215077065_560490219586208981_n

Teatriamo! Iniziamo … Due pomeriggi di prova

Mercoledì 11 e 18 ottobre 2017,

Como, Associazione Lissi, Via Ennnodio 10

Due pomeriggi di prova (gratuiti)  di Teatro (a cura del Teatro D’Acquadolce di Gabriele Penner)

Ore 16,45 – 17,45 Gruppo scuola primaria

Ore 18,00 – 19,00 Gruppo scuole medie e superiori

Per info: gpdacquadolce@gmail.com oppure 3466301995

In collaborazione con Comitato Soci Coop di Como, Istituto di


  • 0

Tu non sai le colline

22 aprile 2017, ore 21

Como, Salone Alfonso Lissi, Via Ennodio 10

Tu non sai le colline con Arianna Di Nuzzo e Gabriele Penner

con l’accompagnamento musicale di Mauro e Fabrizio Settegrani

<<La Resistenza italiana raccontata attraverso gli autori italiani più amati, un percorso umano, privo di retorica tra la prosa di Cesare Pavese e la sua “casa in collina” e le poesie dello stesso Pavese, di Italo Calvino, di Gianni Rodari, Salvatore Quasimodo, Pier Paolo Pasolini e Pietro Calamandrei.

Sullo sfondo la radio, unico mezzo di informazione, a proporre i discorsi del duce Mussolini, gli annunci del generale Badoglio i comunicati del CLNAI.

Questa proposta, che rientra nel progetto “le memoria difficili” del Teatro D’Acqua Dolce,   si  inserisce nelle proposte didattiche dell’Istituto di Storia Contemporanea Pier Amato Perretta di Como>>.

Per info e prenotazioni tel. 3472681803 (Patrizia Di Giuseppe) o isc-como@isc-como.org o patdig.digiuseppe@gmail.com

Anpi Provinciale, Associazione Nazionale di amicizia Italia – Cuba, Associazione Lissi, Circolo Sandro Pertini, Cisl Scuola, Comitato Soci Coop, Istituto di Storia Contemporanea “P.A. Perretta” in collaborazione con Biblioteca Comunale di Como.

IMG_20170422_213638


  • 0
27 gennaio 2017

In occasione del Giorno della Memoria 2017

27 gennaio 2017, ore 20,45

Como, Salone Associazione Lissi, Via Enodio

Elisabetta Lombi, La Shoah nelle testimonianze dei bambini e degli adolescenti – Il diario di Masha Rolnikaite

A seguire Recital /Lettura del Teatro D’Acquadolce

Nutri la Memoria

Con Arianna Di Nuzzo e Gabriele Penner

 

Musiche eseguite dal vivo dai 7GRANI

 

Il dramma dell’Olocausto raccontato a due voci, quella delle vittime e quella dei carnefici, quella di chi deve ricordare e quella di chi vuole negare, quella di chi ha vissuto il dramma della guerra, del ghetto e del campo di concentramento e quella di chi li ha ipotizzati, giustificati, progettati e realizzati.

L’Olocausto raccontato a partire dal programma del partito nazionalsocialista tedesco, prima ancora dell’avvento al potere di Hitler, per trovare l’origine di quanto accadde vent’anni dopo, la voce di una sopravvissuta al Lager e la voce di Priebke che a distanza di quasi 70 anni, e fino a pochi giorni dalla sua morte, nel 2013, ha dichiarato di non pentirsi di nulla.

 

Organizzano: Cisl Scuola dei Laghi, FLC CGIL di Como, I stituto di Storia Contemporanea “P.A. Perretta”,Comitato Soci Coop di Como, Associazione Lissi, Anpi Provinciale Como

IMG_20170127_213758 IMG_20170127_213813 IMG_20170127_213936


  • 0
giornodella Memoria 2017

19 gennaio 2016, ore 9

Como, Università dell’Insubria

In occasione del Giorno della Memoria 2017

Per gli studenti delle scuole medie superiori

 

Elisabetta Lombi, La Shoah nelle testimonianze dei bambini e degli adolescenti – Il diario di Masha Rolnikaite o nel caso Patrizia Di Giuseppe

A seguire Recital /Lettura del Teatro D’Acquadolce

Nutri la Memoria

Con Arianna Di Nuzzo e Gabriele Penner

 

Musiche eseguite dal vivo dai 7GRANI

 

<<Il dramma dell’Olocausto raccontato a due voci, quella delle vittime e quella dei carnefici, quella di chi deve ricordare e quella di chi vuole negare, quella di chi ha vissuto il dramma della guerra, del ghetto e del campo di concentramento e quella di chi li ha ipotizzati, giustificati, progettati e realizzati.

L’Olocausto raccontato a partire dal programma del partito nazionalsocialista tedesco, prima ancora dell’avvento al potere di Hitler, per trovare l’origine di quanto accadde vent’anni dopo, la voce di una sopravvissuta al Lager e la voce di Priebke che a distanza di quasi 70 anni, e fino a pochi giorni dalla sua morte, nel 2013, ha dichiarato di non pentirsi di nulla>>

Organizzano: Cisl Scuola dei Laghi, FLC CGIL di Como, I stituto di Storia Contemporanea “P.A. Perretta”,
Comitato Soci Coop di Como, Associazione Lissi, Anpi Provinciale Como

Con il patrocinio di Fondazione “A. Volta” ed Università dell’Insubria

 

 

IMG_20170119_094400 IMG_20170119_100654 IMG_20170119_101006 IMG_20170119_103328


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra, clicca qui per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o claccando su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi