Author Archives: Patrizia Di Giuseppe

  • 0

Ritratti dimenticati: Francesca Serio

Per la rubrica Ritratti dimenticati, Patrizia Di Giuseppe ricostruisce la figura di Francesca Serio, una madre coraggio tra lotte contadine e violenza mafiosa nella Sicilia degli anni Cinquanta.

Madre vedova del sindacalista Salvatore Carnevale, denuncia mandanti ed esecutori dell’omicidio del figlio e si costituisce parte civile ai processi, aiutata dal Partito Socialista Italiano e da Sandro Pertini.

Malgrado l’iter processuale si concluda con l’assoluzione degli imputati, Francesca continua la propria battaglia contro la mafia e per la giustizia.

Su di lei sono stati scritti saggi, romanzi, piece teatrali e ballate dialettali.

Di seguito una breve bibliografia di approfondimento.

Anna Puglisi, Donne, mafia e antimafia, Editore di Girolamo, Trapani 2005

Carlo Levi, Le parole sono pietre. Tre giornate in Sicilia, Einaudi, Torino 2010

Franco Blandi, Francesca Serio. La madre, Navarra Editore, Palermo, 2018.

Teatro

Luana Rondinelli “Sciara, prima c’agghiorna” testo teatrale. Marsala 2020

Canzoni

Marco Valdo M.I, Salvamort, 2008

Ciccio Busacca, Lamentu pi la morti di Turiddu Carnivali

Immagine di copertina da Freepik gratuiti.

#francescaserio#lottaallamafia#occupazionedelleterre#annicinquanta#sandropertini#GiovanniLeone#salvatorecarnevale#PSI#pietroscaglione#L‘Avanti


  • 0

Novecento di contrabbando Storie di confine durante la seconda guerra mondiale.

Novecento di contrabbando Storie di confine durante la seconda guerra mondiale.

Sondrio, Banca Popolare di Sondrio – Sala Besta 26 novembre 2022 ore 9.00 – 12.00

INTERVENTI

Tiziana Marino, direttrice Archivio di Stato di Sondrio: Introduzione

Andrea Paganini: L’eccezionale fioritura del contrabbando tra Valposchiavo e Valtellina nella seconda guerra mondiale

Davide Agnesi: Il contrabbando nel territorio di frontiera della Lombardia nord-occidentale

Giulietta Gavazzi: La resistenza della professoressa Alessandrina Zanetti: una storia ritrovata

Fausta Messa, direttrice Issrec: L’amara vicenda della famiglia Morais

Daniele Chiarelli (Issrec): coordinamento

MOSTRA ARCHIVIO DI STATO DI SONDRIO

Storie di confine. Il contrabbando da e per la Svizzera nel secolo scorso 26 novembre – 2 dicembre 2022

Lunedì, mercoledì, venerdì 9.30 – 12.00

Martedì e giovedì 9.30 – 12 e 14.00 – 16.00


  • 0

Nomina nuovo Presidente Istituto Perretta

Il direttivo dell’Istituto di Storia Contemporanea “P.A. Perretta”, in data 22 ottobre 2022, ha nominato Lauretta Minoretti Presidente dell’Istituto, Roberta Cairoli e Fabio Cani Vicepresidenti. 

La direttrice e tutto il consiglio direttivo ringraziano Giuseppe Calzati, Presidente uscente, per l’impegno e la dedizione espressa in questi anni.


  • 0

CONVEGNO NOVECENTO DI CONTRABBANDO. Il confine permeabile: scambi, controlli, respingimenti tra Varese e Canton Ticino

VARESE

Sala Montanari,

Via dei Bersaglieri, 1 – Varese

18 novembre 2022

Convegno (coordinamento a cura dell’Istituto di Storia Contemporanea “P.A. Perretta”)

Il Novecento di contrabbando

Il confine permeabile: scambi, controlli, respingimenti tra Varese e Canton Ticino

Ore 9.30

Interventi introduttivi

Dr. Michele Sarfatti

Gli ebrei e la ricerca della salvezza in Svizzera durante la Repubblica Sociale Italiana

Dr. Adriano Bazzocco

L’epoca del riso. Contrabbando alla frontiera tra Italia e Svizzera durante la Seconda guerra mondiale.

Proiezione di immagini e filmati a cura del dott. Raphael Rues (Insubrica Historica)

Ore 12.30

Intervallo

Ore 14.30

Marino Viganò

Il contrabbando di persone. 1943-1945.

Prof. Daniele Corbetta

Le reti di Oscar e le Fiamme Verdi nel soccorso agli ebrei e ad altri perseguitati.

Il ruolo di don Barbareschi (Paolino) e don Gnocchi (Kino, Don Galbiati).

Testimonianza: un contrabbandiere racconta

Ore 17.30

Chiusura convegno

Fughe, traffici e collusioni sono gli elementi al centro di una convegno che, riprendendo alcuni precedenti studi, vuole gettare nuova luce sui rapporti di un confine tra Italia e Svizzera dagli anni del fascismo al secondo dopoguerra. Un tentativo per chiarire le molteplici sfumature che, in quei drammatici frangenti, regolarono i non sempre palesi rapporti tra i due Stati, un precario equilibrio tra aiuto e profitto, assistenza e tradimento, salvezza e condanna


  • 0

Il fascismo prima del fascismo. Genesi di una dittatura ed Eventi storici alla Coop di Mariano

15 novembre 2022, ore 20,45

Mariano Comense (Como), Sala civica, Piazza Roma 52

Il fascismo prima del fascismo.

Genesi di una dittatura.

Intervento a cura di Roberta Cairoli (responsabile scientifico Istituto di Storia Contemporanea “P. A. Perretta”

Eventi storici alla Coop di Mariano

Intervento a cura di Franco Lucca (storico e studioso delle vicende storiche del comasco)

Organizza: Sezione Anpi di Mariano Comense – Cantù

Con il patrocinio della Città di Mariano Comense


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra, clicca qui per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o claccando su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi