Una borsa di studio per giovani archivisti in ricordo di Giusto Perretta

  • 0
44934584_10216421343673453_1611446977562673152_n

Una borsa di studio per giovani archivisti in ricordo di Giusto Perretta

Coop Lombardia e l’Istituto di Storia Contemporanea Pier Amato Perretta hanno istituito una borsa di studio biennale per giovani archivisti di età inferiore ai 35 anni, con lo scopo di ricordare la figura e l’opera di Giusto Perretta, scomparso nel 2008.

Un uomo profondamente impegnato in vari settori della società comasca e lombarda, in modo particolare in quello della cooperazione di consumo.
Lo scopo del bando è quello di dare seguito all’eredità intellettuale di Giusto Perretta, attraverso il riordino e la valorizzazione del patrimonio archivistico sulla cooperazione dell’Istituto di Storia Contemporanea Pier Amato Perretta, fondato nel 1977 proprio su iniziativa di Perretta.

Possono partecipare al Bando tutti i laureati in scienze storiche o materie umanistiche al di sotto i 35 anni, purché abbiano sostenuto un esame di archivistica presso l’Università oppure si siano diplomati presso o stiano frequentando le scuole di Archivistica, Paleografia e Diplomatica istituite presso gli Archivi di Stato.
La scadenza per la partecipazione al bando è fissata entro e non oltre il 30 novembre 2018.

L’importo della borsa di studio è pari a 5.000 euro. L’ammontare sarà corrisposto in due soluzioni erogate secondo le seguenti modalità: 50% al momento della premiazione e il restante 50% alla consegna di tutto il lavoro svolto. La premiazione ufficiale avverrà nel mese di gennaio 2019.

bando scaricabile al link  https://www.partecipacoop.org/una-borsa-di-studio-per-giovani-archivisti/

 


  • 0
ta pum

Ta Pum, Racconti e canti della Grande Guerra

3 novembre 2018, ore 15

Casnate con Bernate (Como), Municipio

Ta Pum, Racconti e canti della Grande Guerra

Organizza il Comune di Casnate con Bernate.
L’evento è in collaborazione con Istituto di Storia Contemporanea “Pier Amato Perretta” Como.

Ta Pum è uno spettacolo che nasce dall’incontro tra l’attore trentino Gabriele Penner di Teatro d’Acqua Dolce e il musicista bergamasco Fabio Bertasa (Piccola Orchestra Karasciò e Aghi di Pino), entrambi appassionati al tema del primo conflitto mondiale. La differente origine geografica dei due, che oggi è di fatto poco rilevante ma cento anni fa li avrebbe visti vestire divise differenti, rappresenta il punto chiave per il racconto della conquista del Corno di Cavento da differenti punti di vista: da una parte il tenente dei kaisejaeger Willelm Echt von Eleda, dall’altra il tenente degli alpini Nicolò degli Albizzi – Stessa età, stessa formazione, stesse passioni: solamente due differenti divise.

https://www.facebook.com/events/564628920661694/


  • 0
locandina_pesov

Torna a casa Pesov

26 ottobre 2018, ore 21

Como, Spazio Gloria, Via Varesina 72

Torna a casa Pesov

Organizzano: Arci Como, Arci Xanadù, Ecoinformazioni, Anpi Sezione di Como Perugino Perugini, Como Senza Frontiere, CGIL Como, Istituto di Storia Contemporanea “P.A. Perretta”, Associazione Nazionale di Amicizia Italia Cuba, Osservatorio democratico sulle nuove destre.
Ingresso libero


  • 0
Viaggio Memoria  a Torino

14 ottobre 2018

Viaggio della Memoria

Torino, Museo diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e delle Libertà.

Organizzano: Comitato Soci Coop di Como, Anpi Provinciale di Como, CGIL, Istituto di Storia Contemporanea “P.A. Perretta”.

Per info: anpiprovincialecomo@gmail.com, com.socicoop.como@gmail.com

Tel. 3356056769 (Antonio Proietto), 3284216071 (Giuseppe Caruana).


  • 0
43178784_10216246615425356_5795552629257928704_n

Il mondo come volontà di contraffazione

 

12 ottobre 2018,
Como,  Meeting Point dell’Hotel Metropole Suisse, Via Cairoli, ore 18

Presentazione del volume dell’Avv. Gaetano Ragni

Il mondo come volontà di contraffazione

Introduzione a cura dell’Avv. Giuseppe Grassotti

Intervengono

Un Magistrato del Tribunale  di Como

Patrizia Di GiuseppeLa contraffazione alimentare e il ruolo delle mafie.

Organizzano:  Circolo Cultura ed Arte, Istituto di Storia Contemporanea “P.A. Perretta”
Ingresso libero.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra, clicca qui per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o claccando su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi