Lo specchio rotto. Giornalismo, narrazioni e documenti durante la Repubblica Sociale Italiana e la Resistenza nel Comasco (1943-1945)

  • 0

Lo specchio rotto. Giornalismo, narrazioni e documenti durante la Repubblica Sociale Italiana e la Resistenza nel Comasco (1943-1945)

  • 2 Settembre 2022
  • alle 16:30
  • Piazza Cavour, Como

NodoLibri e Istituto di Storia Contemporanea Pier Amato Perretta

A partire dagli articoli pubblicati su “La Provincia di Como” nel periodo della Repubblica Sociale Italiana e della Resistenza, si ricostruiscono, attraverso documenti dell’epoca, episodi centrali dal settembre 1943 all’aprile 1945. È l’occasione per acquisire nuove informazioni e notizie su un periodo tuttora a volte in balia di ricostruzioni approssimative, ma anche per riflettere sui meccanismi di costruzione delle diverse narrazioni e, alla fine, della memoria collettiva. Non sono riassunti tutti i fatti occorsi nel territorio intorno a Como e Lecco durante il periodo del fascismo repubblicano e dell’occupazione nazista, ma sono analizzati quelli riflessi all’epoca nello specchio dell’unico quotidiano locale disponibile sul territorio, diffusore dell’interpretazione dominante e spesso all’origine di visioni imprecise e deformate. Uno specchio rotto, i cui frammenti devono essere interpretati per meglio conoscere un periodo fondamentale per la costruzione della Repubblica Italiana.

Fabio Cani: editore e studioso di storia locale, da molti anni si occupa di storia della città di Como e del suo territorio, con una particolare attenzione ai temi della modernità e dell’immagine. È autore di numerose pubblicazioni su questi argomenti.
Rosaria Marchesi: laureata in materie letterarie e in filosofia, è giornalista e saggista. Ha dedicato la sua attenzione di ricercatrice storica al territorio comasco e al periodo della fine del fascismo.


  • 0

Lo specchio rotto. Giornalismo, narrazioni e documenti durante la Repubblica Sociale Italiana e la Resistenza nel Comasco 1943-1945.

Venerdì 22 aprile 2022

Como, Pinacoteca Civica, via Diaz 84, ore 17,30

Lo specchio rotto. Giornalismo, narrazioni e documenti durante la Repubblica Sociale Italiana e la Resistenza nel Comasco 1943-1945.

Presentazione del volume di Rosaria Marchesi e Fabio Cani

Organizzano: NodoLibri, Istituto di Storia Contemporanea “P.A. Perretta” 

#resistenza#RepubblicaSocialeItaliana#Resistenza#25aprile2022 #NodoLibri Como


  • 0

Contributi video per il Giorno della Memoria

In occasione del Giorno della Memoria, l’Istituto di Storia Contemporanea “P.A. Perretta” propone alle scuole e a tutti coloro che vorranno approfondire questi temi, quattro nuovi video che si possono visionare nel canale youtube dell’Istituto.

In occasione del Giorno della Memoria, l’Istituto di Storia Contemporanea “P.A. Perretta” propone alle scuole e a tutti coloro che vorranno approfondire questi temi, quattro nuovi video che si possono visionare nel canale youtube (https://www.youtube.com/channel/UCUfffJWrv_dXT3t3ZHzeYuA) dell’Istituto.

Di seguito l’elenco dettagliato con i relativi link:

Carlo Galante,  I Reinach: da una vita agiata alla deportazione nel lager https://www.youtube.com/watch?v=cHJcKF_5gac

Rosaria Marchesi,  Giusti tra le nazioni: storie comaschehttps://www.youtube.com/watch?v=Grs1TzIJJT8

Patrizia Di Giuseppe,  Il ruolo dello sport nelle dittature degli anni Venti e Trenta: propaganda e persecuzione https://www.youtube.com/watch?v=FDHkEFTbNKg&t=3s

Giuseppe Calzati, Nahmias,  partigiano, da Villa Triste” al Lager (disponibile da domenica 24 gennaio)

 


  • 0

GIUSTO PERRETTA, a dieci anni dalla scomparsa

27 aprile 2018
Como, Biblioteca Comunale
Ore 16 -18
GIUSTO PERRETTA, a dieci anni dalla scomparsa.

Abbondino d’oro del 1992

Intervengono
Mario Landriscina, Sindaco di Como
Elisabetta Lombi, Rosaria Marchesi, Patrizia Di GiuseppeGiuseppe Calzati, Fabio Cani, Valter Merazzi.

Ingresso libero.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra, clicca qui per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o claccando su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi